Archivio tag: pdrinnova

Link

27 febbraio 2015 – Iniziato il percorso per individuare i candidati del Partito Democratico della Toscana alle prossime regionali: la Direzione regionale che si è riunita oggi pomeriggio a Firenze infatti ha approvato all’unanimità il Regolamento per la definizione delle candidature a consigliere, con modalità e tempi di presentazione, e il Codice etico (approvato con 5 astenuti) a cui si devono attenere i candidati, con le norme e i tetti di spesa per la campagna elettorale.

I tempi. Fra il 23 e il 25 marzo le Direzioni dei Coordinamenti Territoriali saranno convocate per deliberare, con il voto favorevole dei 2/3 dei componenti,  una rosa di nomi (nella quale dovrà valere il principio della parità di genere e rispondere a criteri di radicamento territoriale, proiezione regionale, competenza, pluralità e apertura alla società) per i rispettivi collegi da sottoporre alla Direzione regionale che entro il 10 aprile dovrà votare le liste definitive per tutti i collegi. Tutte le date potranno essere soggette a variazione in funzione della data in cui saranno fissate le elezioni Regionali. Consiglieri e assessori uscenti devono comunicare entro il 4 marzo la loro intenzione di ricandidarsi e in questo caso non devono presentare raccolta di firme.

Due le modalità di presentazione candidature. Per presentare una candidatura alla direzione territoriale occorre che il candidato presenti una dichiarazione d’intenti anche in forma sintetica, e un numero di firme tra gli iscritti del suo collegio stabilito tra un minimo del 4% e un massimo del 6% dei tesserati certificati 2014 in almeno il 30% dei comuni  dell’ambito territoriale del collegio (nel caso del Collegio “Firenze città” in almeno il 30% dei circoli). Oppure il 15% di firme dei componenti dell’assemblea territoriale. Le firme vanno raccolte a partire dalle ore 9.00 del 9 marzo e fino alle ore 20 del 18 marzo 2015.

“Come Pd – ha detto il segretario Dario Parrini nel suo intervento – ci vogliamo presentare ai cittadini il giorno del voto con due doveri. Uno è quello di sfruttare al massimo lo spazio che la nuova legge regionale consente affinchè gli elettori abbiano la massima facoltà di scelta per il loro candidato, presentando quindi 80 candidati per i 40 posti disponibili. Cioè una possibilità di scelta molto più ampia del 2005 e del 2010 quando si fecero le primarie. Il secondo dovere che ci sentiamo di avere visto il ritorno alle preferenze è quello della sobrietà,evitare che ci siano ‘rodei’ dispendiosi in campagna elettorale. Ci siamo quindi imposti limiti rigorosi per quanto riguarda le spese e avremo un limite a 30 mila euro, il 20% in meno del limite esistente in tutte le altre regioni. Contemporaneamente – ha continuato Parrini- chiederemo a tutti i consiglieri regionali un grande impegno per costruire e divulgare il programma del Pd toscano. Al proposito ringrazio chi in queste settimane si sta impegnando a organizzare assemblee per discuterne e gli elettori che ci hanno scritto. Dimostriamo che il Pd è democratico di nome e di fatto. Altri partiti adottano invece procedure opache e meno trasparenti”.

Il segretario regionale ha anche dato il numero del tesseramento 2014: “Gli iscritti sono stati 43.580, cioè l’83% rispetto al 2012, ultimo anno senza congresso e per questo preso a paragone. “Il dato è molto confortante sopratutto perché le tessere sono arrivate a maggio, molto in ritardo rispetto agli altri anni. Quest’anno faremo in modo che inizi già a marzo l’attività di contatto dei nostri militanti” ha concluso Parrini.

“Saranno i territori i protagonisti di questo percorso aperto e trasparente, noi come Pd regionale – spiega il responsabile Organizzazione del Pd toscano Antonio Mazzeo – con il regolamento abbiamo definito un perimetro entro il quale i livelli locali del partito si potranno muovere per mettere in campo la lista migliore possibile e che esprima tutte le energie e i talenti dei vari territori. Una squadra di candidati rappresentativa della Toscana che noi siamo sicuri farà la differenza rispetto agli altri partiti”.

scarica regolamento e codice etico:

http://www.pdtoscana.it/regionali-2015-approvato-regolamento-per-definizione-candidature-consiglio-regionale-e-codice-etico-per-campagna-elettorale/

La Toscana che sarà: costruisci insieme a noi il programma per le elezioni regionali 2015.

il 10 gennaio scorso si è riunita l’assemblea regionale del Partito Democratico della Toscana aperta anche ai segretari di circolo e di unione comunale del PD della Toscana e ai rappresentanti delle istituzioni per dare avvio al percorso programmatico in vista delle prossime elezioni regionali. Oltre 500 persone, riunite in 12 “speaker corner” tematici, hanno elaborato dei contributi di base con i quali abbiamo definito una prima bozza del programma del Partito Democratico. A partire da qui, apriamo da oggi discussione ai nostri militanti e nostri elettori.
Si tratta di un percorso partecipativo, per costruire un programma largamente “popolare”, che non ha precedenti in Italia e al quale speriamo che contribuiate in tanti.

Per questo trovate al link sottostante la pagina del sito del Pd toscano che contiene un’introduzione del segretario regionale del Pd, Dario Parrini, e gli spunti programmatici di ognuno dei 12 temi con cui abbiamo organizzato la discussione e che sono in evoluzione.
Vi chiediamo di inviarci nell’arco delle prossime due settimane le vostre osservazioni e proposte sul programma a:   pdregionali2015@pdtoscana.it

bozza-programmma-Toscana-Sarà (pdf)

Apertura sede PD il primo ed il terzo mercoledì del mese

logo

Apertura sede PD il primo ed il terzo mercoledì del mese dalle 17,30 alle 19,30

 

Informiamo che il Circolo Pd di Pienza, al fine di un maggiore dialogo con la cittadinanza sulle problematiche locali ma anche su temi di carattere generale, ha deciso di effettuare una

apertura della sede PD per il primo ed il terzo mercoledì del mese dalle 17,30 alle 19,30

VIA DELLA MADONNINA 8 

 

Il circolo PD Pienza è disponibile all’apertura anche in orari diversi su richiesta di iscritti e simpatizzanti ma negli orari indicati saranno comunque presenti i consiglieri comunali eletti nella lista Centrosinistra per Pienza e Monticchiello per accogliere idee, segnalazioni, contributi al dibattito cittadino oltre che rispondere, per quanto di loro competenza, su argomenti della vita pubblica locale.

Invitiamo tutti i cittadini ad utilizzare questo spazio per rappresentare le proprie necessità o per informarsi sugli argomenti di attualità sia locale che generale.

I volontari saranno inoltre a disposizione per raccogliere eventuali richieste di appuntamento anche a domicilio.

contatti info@pdpienza.it    cell. 3397566241

Per comodità indichiamo le date di apertura

GENNAIO MERCOLEDI 21

FEBBRAIO  MERCOLEDI     4 – 18

MARZO MERCOLEDI    4 – 18

APRILE  MERCOLEDI    1 – 15

MAGGIO MERCOLEDI   6 – 20

GIUGNO MERCOLEDI   3 – 17

LUGLIO MERCOLEDI    1 – 15

AGOSTO MERCOLEDI   5 – 19

SETTEMBRE MERCOLEDI  2 – 16

OTTOBRE MERCOLEDI  7 – 21

NOVEMBRE MERCOLEDI   4 – 18

DICEMBRE MERCOLEDI  2 – 16

contatti info@pdpienza.it    cell. 3397566241